28 settembre 2011

101 modi di dirvi buzzurri

non mi è capitato spesso, ma a volte capita; anche dietro la curva di un centro storico dell'Alto Adige si può nascondere un cliente insolvente. Nelle anse dei Navigli milanesi e nella zona industriale di Trento.

Questa è una letterina aperta a clienti insolventi e buzzurri di varia attività; a quelli che il significato di “professionalità” dovrebbero leggerlo sul dizionario, a quelli che non si prendono la briga di rispondere dopo aver chiesto un preventivo, a quelli che chiedono di tenere un corso di lingue senza libri, senza lavagne, senza computer, registratori, pennarelli....


facciamoli vergognare

Se avete avuto dei “problemi di riorganizzazione interna che hanno ritardato i pagamenti” ma la cosa non mi riguarda.
Se siete di quelli che “guardi bene, perché abbiamo già saldato la fattura” ma non è vero.

Se siete di quelli un idraulico e un dentista lo vogliono qualificato, ma per una traduzione preferiscono rivolgersi alla figlia della zia o alla sorella del cognato, sì, quella che ha fatto un soggiorno all'estero di 2 settimane nel 1997 e quindi la lingua la conosce: non scrivetemi. Non chiamatemi.


Non ho tempo e non ho voglia di farmi il sangue amaro rincorrendo il saldo di fatture emesse dopo aver fornito un servizio puntuale e professionale, erogato sulla scorta di un'esperienza qualificata e consolidata in anni di attività e aggiornamento costante, nel rispetto di me stessa, della mia vocazione, dell'etica e della deontologia professionale.


per quanto comuni e inesorabili le scorribande di buzzurri nella penisola, stante gli scarsi strumenti utili a tutelarci, avvocati, GdF, passaparola ai colleghi e annotazione sui libri neri saranno utilizzati per farvi pagare quanto dovuto. E per farvi vergognare di esservi spacciati per seri e affidabili.

Non c'è margine, qui, per indignazione.
Aria! Se leggendo vi sentite chiamati in causa, passate oltre: non perdete tempo e non fatemelo perdere.
Grazie.

1 commento:

Annalisa Dolzan ha detto...

http://nopeanuts.wordpress.com/nopeanuts-humor/snappy-answers/

“I don’t even really understand why we needed to hire a translator. I could have translated this myself.”
“Judging from the look of your teeth, I gather you do your own dentistry as well.”